Trekking: Badde Pentumas 09/02/2020 a cura di Valentino Nieddu e Francesco Cossu

011

Ritrovo alle 7:15, partenza ore 7:30 (puntuali), da P.zza Veneto per dirigerci verso la Valle di Lanaitho (Oliena),dove raggiungeremo “Badde Pentumas”.
Parcheggiate le macchine sotto la valle, inizieremo l’anello in salita ,camminando in assenza di sentiero su roccia e campi solcati per circa un’ora, fino ad intercettare il sentiero 405, ed i ruderi del pinnetto di “S’uscradu”.
Proseguendo su quest’ultimo, arriveremo prima al pinnetto di “S’aruledda” e poi a cuile ”Ortu’ e nie”(ortini) dove faremo le rispettive pause…passando per “sovana” ,ci dirigeremo in facile percorso, verso i pinnetti di “Su cuggiu” e “Campos vaglios”, per poi raggiungere l’ingresso alto di “Pentumas”,dove potremo iniziare a vedere i bellissimi panorami all’interno della valle; proseguiremo in salita, costeggiandola , fino a Punta Duavidda dove troveremo l’omonimo pinnetto, delle capanne nuragiche situate nella cima, e una spettacolare visuale a 360 gradi.
Da qui discenderemo godendo degli incantevoli panorami, costeggiando le altissime pareti e gli anfiteatri naturali scavati dall’acqua e dal tempo ,fino a trovare la carrareccia che ci riporterà alle macchine.
Per adesioni e ulteriori informazioni venerdì in sede alle 20.30.

LIVELLO ESCURSIONE: EE
DURATA TOTALE: 7-8 ore
LUNGHEZZA: 10 km circa
DIFFICOLTA‘: occorrerà essere un po allenati per affrontare alcune pendenze, sia in salita e in discesa…non ci sono particolari punti esposti ,ma si raccomanda di fare attenzione ad non esporgersi troppo dalle pareti…oltre il 70% del giro si svolge in assenza di sentiero camminando su roccia e campi solcati..016

23844609_10213473817672374_6915853947561592997_n

Condividi
  •  
  •  
  •  

Potrebbero interessarti anche...